October 2022
Mo Tu We Th Fr Sa Su
 
 
 
 
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
 
 
 
 
 
September November
 
Foto dal Teatro SensAzioni
 

TeatrinoSotterraneoIndipendente EX_FRANTOIO Associazione Teatrale TIVITTORI per Nottenera presenta: Errare: sbagliare o perdersi?

Dal 18 al 23 Agosto Laboratorio residenziale con finalità di spettacolo di Teatro SensAzioni condotto da Samantha Turci e Maria Costantini. Termine ultimo per l'iscrizione Domenica 20 Luglio 2008.

Inizierà il 18 e si chiuderà il 23 Agosto 2008 con uno spettacolo all'interno dell'evento NotteNera, il Workshop di Teatro SensAzioni Errare: sbagliare o perdersi? condotto da Samantha Turci e Maria Costantini.
Il teatro sensoriale, nato per opera del regista, drammaturgo e antropologo colombiano Enrique Vargas, è un evento-spettacolo capace di trasformare il ruolo dello spettatore da passivo ad attivo. Chi fruisce di questa particolare esperienza assume così l'essenza del viaggiatore.

Il laboratorio è il primo passo, fondamentale, per passare da viaggiatori ad abitanti del labirinto dei sensi (attori/abitanti di un eventuale percorso sensoriale interattivo).
La possibilità di partecipare all' allestimento di un percorso di teatro sensoriale interattivo è la tappa decisiva per afferrare il senso del lavoro proposto.
Elemento guida di questo metodo teatrale è la ricerca della leggerezza, intesa come massima espressione di profondità, per creare un teatro vivo dove le emozioni si avvertono prima di tutto attraverso i cinque sensi: tatto, olfatto, udito, vista, gusto.

Il workshop Errare: sbagliare o perdersi? prevede un primo approccio a questo metodo teatrale attraverso giochi ed esercizi sensoriali utili ad una prima esplorazione della memoria individuale, oltre che uno stimolo per l'immaginazione e la creatività, fonti di espressione e creazione sia corporea che drammaturgica e di composizione poetica di uno spazio.
Il teatro sensoriale è un teatro pluridisciplinare, ogni attore/abitante è anche creatore della propria stanza in una drammaturgia comune di gruppo.
Per questi motivi il workshop è aperto a tutti: attori e non, musicisti, scenografi, artigiani e artisti in genere, anche a coloro che non hanno mai avuto a che fare con l'arte, ma vogliono cominciare.
La fusione di personalità differenti arricchisce il percorso laboratoriale e la progettazione dello spettacolo finale.

La settimana di lavoro (dal 18 al 23 agosto) sarà organizzata come segue
:
lunedì 18 e martedì 19 , giornate di laboratorio e aggregazione del gruppo;
mercoledì 20 , presentazione del tema di lavoro e prime improvvisazioni;
giovedì 21 , lavoro nello spazio di spettacolo- allestimento - definizione improvvisazioni;
venerdì 22, messa a punto lavoro e allestimento e prova generale;
sabato 23 , replica di almeno 3 ore continuative o 2 ore - pausa - 2 ore;
domenica 24 , smontaggio e partenze.
Il laboratorio si terrà presso  l' Ex_Frantoio P.zza IV Novembre, Serra de' Conti (AN)
[ A14 uscita Senigallia km 24 all'interno ]

Indicativamente le ore di lavoro giornaliere (minimo 5/6) potrebbero essere orientate negli orari tardo pomeridiani/serali. In ogni caso gli orari definitivi verranno decisi assieme al gruppo valutando le varie esigenze e disponibilità.
Per l'alloggio sono previsti locali convenzionati a 10/15 euro a notte.
Max partecipanti: 10
Termine ultimo per le iscrizioni al workshop: 20 luglio 2008 .


PER INFORMAZIONI E ADESIONI:
Teatro di SensAzioni
CEL. 333 3784848
E-MAIL: samanthaturci@alice.it

Note bio

Maria Costantini
e Samantha Turci , partendo dal metodo teatrale Enrique Vargas, dal 2002 lavorano ad una poetica sensoriale che intreccia i loro diversi ambiti di ricerca: recitazione e scenografia, danza e arte contemporanea.

Samantha Turci (scenografa) si occupa di arti visive applicate alla scena. Laureata all'Accademia di Belle Arti di Bologna con tesi sul Teatro Sensoriale di Enrique Vargas, sta seguendo con lui il corso in "linguaggio dei sensi". Oltre alla personale ricerca e produzione nelle arti visive, lavora come scenografa per compagnie di teatro di ricerca.

Maria Costantini attrice diplomata all'ERT di Modena, ha lavorato due anni nella compagnia Teatro de Los Sentidos di Enrique Vargas per lo spettacolo "La memoria del vino". Si occupa di regia per propri spettacoli teatrali di ricerca.

Teatro di SensAzioni è il progetto teatrale che le vede anche registe e drammaturghe della propria poetica sensoriale. La collaborazione è iniziata nel 2002 con alcuni piccoli percorsi di teatro sensoriale, studi utili alla produzione di Itinerario Libro (Cesena 2005 e 2006). La nuova ricerca, che ha preso avvio l'estate scorsa attraverso altre tappe di studio, si basa principalmente su "draghi" e paure da sconfiggere oltre che sulla costante ricerca di sé.

(Pubblicato il 10 luglio 2008)