September 2022
Mo Tu We Th Fr Sa Su
 
 
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 
 
August October

Sabato 4 e Domenica 5 Ottobre 2008 - "Paesaggi da scoprire - Passeggiate con obiettivo", Filottrano, Osimo e Sassoferrato

Veduta Sentinum
"Paesaggi da Scoprire - passeggiate con obiettivo" propone due nuovi appuntamenti: Sabato 4 Ottobre a Filottrano e Osimo: "La mano dell'uomo sul paesaggio: dall'antico mulino sul fiume alla villa storica in collina" e Domenica 5 a Sassoferrato: "La battaglia di Sentinum e la città romana".

SABATO 4 OTTOBRE La visita prevede l'accesso al sontuoso parco di Villa Spada-Lavinj , situata in località Montepolesco di Filottrano, in prossimità di Osimo. Si tratta di una delle residenze storiche più belle del centro Italia, immersa in un verde giardino ricco di svariate qualità di fiori e di alberi.

La visita sarà condotta dal proprietario della villa, il Conte Balbo di Vinadio, sensibile conservatore dell'edificio settecentesco.
Della primitiva costruzione non è rimasto pressoché nulla a causa dei successivi rimaneggiamenti avvenuti nel corso dei secoli. I nomi che identificano la villa derivano dalla famiglia Lavinj, conti di Montepolesco intorno alla metà del Settecento, e dai nobili Spada di Terni, famiglia con cui si unì in matrimonio l'ultimo esponente dei Lavinj. La stirpe Spada-Lavinj annovera tra i suoi membri vari personaggi che si distinsero per attività patriottiche, politiche e scientifiche, oltre che per l'amore per la terra.

Il complesso della villa si presenta al visitatore con una lunga facciata coronata al centro da un timpano e ingentilita dalle quinte laterali della chiesa della Madonna della Neve e dalla simmetrica costruzione, entrambe munite di campanili.
Il segno che la mano dell'uomo nel corso del tempo ha tracciato sulla dolce collina filottranese è forte e indelebile, suscitando soavità ed incanto in chi ha la fortuna di ammirare questo luogo, e di respirare il soffio della natura e della pace che vi regnano.
La gentilezza e la generosa ospitalità del Conte consentiranno ai partecipanti di fare visita anche ad alcuni degli ambiti a piano terreno della sontuosa residenza.

Di seguito, l'itinerario farà tappa al vicino Molino San Polo , realtà architettonica di epoca medievale giunta fino ai nostri giorni quasi integra in ogni sua parte, collocata sulle sponde del fiume Musone. Di costruzione benedettina e Cistercense, tale monumento funse poi da presidio militare all'epoca delle Compagnie di ventura, per poi continuare in seguito l'attività molitoria fino alla metà del secolo scorso.
Gli attuali proprietari, i signori Polverini che lo possiedono dal lontano Settecento, accoglieranno i visitatori con un racconto appassionante sulla storia di questo luogo e con una piccola degustazione di prelibatezze gastronomiche di loro stessa produzione.

PROGRAMMA DELL'ITINERARIO

ORE 15,00
Osimo, frazione Casenuove, Palabandinelli: raduno dei partecipanti
ORE 15,15
Montepolesco di Filottrano: visita guidata al parco di Villa Spada-Lavinj - workshop fotografico
ORE 17,00
Filottrano, fiume Musone: Visita guidata al Molino San Polo con degustazione

L'itinerario è gratuito.


DOMENICA 5 OTTOBRE

Nei pressi di Sassoferrato si combattè nel 295 a.C. una della battaglie più famose dell'antichità, nota come battaglia di Sentinum, dal nome della città romana o del fiume che vi scorre accanto. L'itinerario condurrà i visitatori presso gli scavi archeologici, il museo recentemente riallestito che ne raccoglie i reperti e l'area dove secondo alcune ricostruzioni si dovrebbe essere tenuta la battaglia.

PROGRAMMA DELL'ITINERARIO:

Ore 9.30
- Loc. Civita e Santa Lucia (Parco Archeologico di Sentinum): raduno dei partecipanti, inizio workshop fotografico, visita guidata agli scavi della città romana, compresi i nuovi settori prima che vengano ricoperti; si visiterà l'area del centro urbano antico, con le sue strade basolate e i resti delle terme e della fonderia; sarà inoltre possibile conoscere le novità emerse dagli scavi appena conclusi
Ci si sposterà poi nella vicina località Santa Lucia dove sono stati musealizzati all'aperto i resti di un grandioso edificio interpretato come villa privata o come una sorta di locanda per viandanti.
Ore 11.30
- Sassoferrato: visita al centro storico e al Museo Civico Archeologico. Il museo è stato recentemente riallestito con un progetto piuttosto scenografico all'interno del Palazzo dei Priori. Qui è possibile ammirare i reperti emersi dagli scavi della città e il plastico ricostruttivo della battaglia.
Ore 13.30
- Sassoferrato: pranzo presso l'"Hosteria La Rocca";
Ore 15.30
- Dintorni di Sassoferrato: passeggiata alla ricerca dei luoghi della battaglia di Sentinum;
Ore 17.00
- Dintorni di Sassoferrato: visita guidata all'abbazia di Santa Croce dei Conti. Nella splendida chiesa romanica infatti sono stati riutilizzati numerosi reperti della città romana, come colonne, capitelli e sarcofagi funerari.
Per chi volesse approfondire: www.comune.sassoferrato.an.it

Costo totale € 23,00 (senza pranzo € 3,00)- Titolari della Carta Musei della Provincia di Ancona: con pranzo € (20,00 (senza pranzo: Gratuito)

Per entrambi gli itinerari è obbligatorio prenotarsi al Numero Verde 800.43.93.92 entro le ore 14,00 di venerdì 3 ottobre.

(Pubblicato il 26 Settembre 2008. Fonte: www.musan.it)