October 2022
Mo Tu We Th Fr Sa Su
 
 
 
 
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
 
 
 
 
 
September November

In arrivo la terza edizione 'Nottenera 2009' dedicata alla festa

nottenera1

Dal 17 al 22 agosto, Serra de' Conti spegne le luci ed accende le vie con il teatro sensoriale e le performance artistiche

Un paese che spegne le luci e si apre al teatro sensoriale, agli spettacoli di circo contemporaneo, ai cortometraggi di animazione, alla sperimentazione scenica. E' Serra de' Conti che, dal 17 al 22 agosto, con tutti i suoi abitanti e con le sue vie immersa nella "luce" e nelle ombre, diventa "Nottenera09 -Comunità, linguaggi, territorio".

"Un format innovativo, giunto alla terza edizione - ha detto Paula Carbini, direttrice artistica di Nottenera durante la conferenza stampa di

presentazione che si è svolta nell'Atelier dell'Arco Amoroso ad Ancona -, che evita interventi spettacolari fine a se stessi e lavora all'insegna della processualità.

Sviluppata in un arco temporale di otto mesi, da gennaio ad agosto, con il culmine la notte del 22 agosto, in cui vengono ospitate nell'ex Frantoio compagnia di teatro di ricerca, quest'anno "Sineglossa" e "Un'ottima lettera", che presenterà il suo lavoro a Nottenera, la nostra manifestazione, che nel 2008 ha accolto 5 mila visitatori, ha cura di vari pubblici a cominciare dagli abitanti di Serra de' Conti, dal bambino all'anziano, che, con la presenza, diventano protagonisti dell'evento. Pubblici non solo elitari, come avviene nei sempre più affaticati festival, ma eterogenei, diversi per necessità e sensibilità". Per i suoi contenuti culturali e per il suo percorso e processo di sviluppo artistico nel tempo, "Nottenera", organizzata dall'Associazione TiVittori, da Comune e Pro Loco di Serra de'Conti, è risultata la prima fra i progetti finanziati dal programma CoHabitat della Provincia di Ancona.

"Nottenera09" sarà dedicata al tema della Festa e alle sue diverse interpretazioni, lo sballo, il divertimento, la mercificazione consumistica, la gioia, che saranno oggetto degli incontri delle "Conversazioni", che si svolgeranno il 21 agosto dalle ore 19.30, fra le protagoniste Sisma Bramini del progetto Teatro Natura, che parlerà di "Dioniso e la Festa". Gli angoli del paese, dove si svolgeranno le performance e gli spettacoli, saranno illuminati solo da ecologici led. "Dal tramonto a notte fonda - ha spiegato Sabrina Maggiori, coodirettrice artistica dell'evento -, a Nottenera ci saranno compagnie teatrali di ricerca che si esibiranno nelle vie e negli angoli suggestivi di Serra de' Conti, ci saranno installazioni video e di arti visive oltre agli spettacoli messi in scena da chi frequenterà i tre corsi residenziali, che si svolgeranno dal 17 al 22 agosto, O Thiasos Progetto Tetrapa, dedicato al teatro e alle tradizioni del paesaggio, "Contact Improvisation" con Javier Cura, Teatro Sensoriale di Cesena". Fra le compagnie italiane e straniere presenti a Nottenera, ci saranno il Teatro di Ombre di Torino, il circo contemporaneo di "El Grito" e di Simone Romano, entrambi compagnie di Italia e Belgio, i "Mercanti di liquore" di Monza, il gruppo musicale che accompagna l'attore Marco Paolini, i "Mercanti di fuoco" e il Coro "F. Tomassini" di Serra de' Conti". A Serra ci sarà anche la rassegna di corti di animazione, curata da Andrea Martignoni del "16corto Film Festival" di Forlì.

"Siamo orgogliosi di questa manifestazione - ha detto Carlo Pesaresi, assessore alla Cultura della Provincia di Ancona -, sia per i suoi contenuti culturali, premiati da CoHabitat, sia per la vivacità che rappresenta, una vivacità che arriva sempre più dalle forze e dalle risorse dell'entroterra della nostra provincia". Per il sindaco di Serra de' Conti, Arduino Tassi, presente insieme all'assessore comunale alla Cultura, Maria Rosaria Vernuccio, "Nottenera sottolinea l'innovazione e la creatività che arriva dai piccoli centri anche in campo artistico e culturale, un evento realizzato grazie all'impegno di tutti i volontari coinvolti e con cui, come amministrazione, con la scelta di una illuminazione a risparmio energetico, vogliamo anche dare un contributo ad una politica di ecosostenibilità".

Accompagneranno le performance, i laboratori del gusto promossi dalla Pro Loco, come ha spiegato il presidente Lars Sebastianelli, diretti da Sauro Boria.


Per informazioni dettagliate sul programma

www.nottenera.it.


(Pubblicato il 6Agosto 2009)