November 2022
Mo Tu We Th Fr Sa Su
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 
 
 
 
October December

NotteNera10 - comunità, linguaggi, territori presenta:

nn2010

Deadlysins in viaggio tra i vizi - dal 16 al 21 agosto 2010 laboratorio residenziale con finalità di spettacolo con Simona Lisi e Isabella Carloni

Il laboratorio è parte di un progetto performativo liberamente ispirato all'opera musicale di Kurt Weill "Die sieben todsϋnden" (I sette vizi capitali) e al testo scritto dal suo amico Bertold Brecht.

Nell'opera originale due sorelle, entrambe di nome Anna, lasciano la loro città di origine in cerca di fortuna: sperano, con il loro lavoro artistico, di guadagnare i soldi necessari da rimandare alla famiglia, per costruire una casetta nel loro paese.

Le tappe del viaggio, sette città d'America, sono associate ai sette vizi capitali, che nell'intento di Brecht simboleggiano la violazione delle regole di accumulazione del capitale.

Il nostro progetto è spostato in Italia e rivive quel viaggio come un viaggio di emigrazione, lungo le tappe di conflitti generati dentro e fuori di noi dalla onnipresente legge del profitto: una storia dei nostri giorni, dove le protagoniste sono due ma in realtà interagiscono due aspetti della stessa persona, che lotta per la sopravvivenza   scontrandosi con la propria coscienza e con le personali convinzioni morali.

 

Da un punto di vista tecnico il laboratorio focalizza l'attenzione sulla ricerca di punti d'incontro tra dinamiche del movimento e dinamiche vocali, questo sia da un punto di vista strettamente fisico che espressivo. Gli stimoli e il materiale del lavoro tecnico convergono nelle tematiche del vizio, giocando di volta in volta la loro dimensione di piacere, energia o dannazione.

Il laboratorio prevede una parte strettamente pedagogica e una parte performativa dove i partecipanti al laboratorio sono chiamati ad interagire con i luoghi del paese: una piazza, un luogo sotterraneo, una cantina, una via, uno scorcio. Per ogni luogo verrà pensata una breve performance relativa a uno dei vizi dove la drammaturgia degli interventi sarà il risultato della fusione tra il lavoro creativo e l'anima del luogo che di volta in volta si concretizzerà in maniera differente. La performance sarà presentata durante la serata di Nottenera in sette brevi appuntamenti con il vizio interagendo con le persone, i luoghi e il paesaggio visivo e sonoro.

 

"Ira, invidia, lussuria, superbia, gola, accidia, avarizia: siamo ancora sensibili alla tematica del vizio?   E qual è il territorio dove oggi essi abitano principalmente?

Nello spazio privato, individuale o in quello pubblico e condiviso?

Indagarli ci è parso urgente. I sette vizi capitali ci appartengono tutti in modo più o meno intermittente. C'è chi li nasconde, chi li nega, chi ne parla e li ammette apertamente. L'opera di Brecht e Weill "Die sieben todsunden" è stata fin dall'inizio il nostro riferimento musicale e drammaturgico. Come allora la riflessione morale sui vizi mordeva il contesto storico e sociale, oggi ci sembra quanto più urgente individuare in questa liquidità di confini che esiste tra il vizio e la virtù, i conflitti che dilaniano internamente gli individui di fronte alla complessità del vivere sociale."  

 

Isabella Carloni & Simona Lisi


INFO

La settimana di lavoro (dal 16 al 21 agosto) sarà organizzata come segue :

da lunedì 16 a giovedì 19 giornate di laboratorio, presentazione del tema di lavoro, improvvisazioni guidate, scelta dei materiali;

giovedì 19 (la sera) e venerdì tutto il giorno , lavoro nello spazio di spettacolo;

sabato 21 , performance nei luoghi e nei tempi stabiliti.

 

Orari

6 ore minimo di lavoro al giorno

da lun a merc h 10/16 con pausa pranzo

Giov e ven h 10/16 e 19/21

Sabato tutto il giorno

 

Iscrizioni

Max partecipanti 18

Quota di partecipazione 150 euro, 125 per chi si iscrive entro il 15 luglio

 

Per informazioni alloggio

EX-FRANTOIO e Ass. Cult. TIVITTORI_Serra de' Conti (AN)  Cell. 334 9278804 

contattare   Terzo per   autogestione all' Hotel de' Conti   Cell. 3484740509

contattare Nena   Cell. 3391103225

per mini-appartamenti con uso cucina nel verde del Castello di Avacelli

  

Per informazioni Lab

338.5643469

338.7526612

Brecht.weill@gmail.com


(Pubblicato il 7 Luglio 2010)