July 2022
Mo Tu We Th Fr Sa Su
 
 
 
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
June August

RE-URB urban architectural recycling

reurb

Lunedì 24 ottobre alle ore 14.30 ad Ancona


Facoltà di Ingegneria dell’Università Politecnica delle Marche

MAC Manifestazioni Artistiche Contemporanee


presentano


RE-URB. Urban architectural recycling

a cura di Gianluigi Mondaini


relatori

Gianluigi Mondaini

Monica Caputo

Allegra Corbo

Luca Blast Forlani

Matteo Giacchella

Gastone Clementi


Lunedì 24 Ottobre 2011, ore 14.30


Facoltà di Ingegneria

Aula 155 2/3

Monte Dago, Ancona



RE-URB

Urban architectural recycling


Lunedì 24 ottobre alle ore 14.30 ad Ancona presso Monte Dago, aula 155 2/3 della Facoltà di Ingegneria dell’Università Politecnica delle Marche si terrà un incontro dal titolo “RE-URB. Urban architectural recycling” a cura del Prof. Arch. Gianluigi Mondaini.


Tema dell’incontro è il "riciclo urbano" di aree e strutture edilizie abbandonate o parzialmente inutilizzate.


Seguendo l'esempio di numerosi ed eccellenti recuperi realizzati a livello nazionale - quali la Fondazione Prada di Milano, la Città dei Giovani all'Ostiense di Roma, il Museo del Giocattolo di Cormano, la riconversione dell'Area dei Frigoriferi di Milano, e molti altri - il Prof. Gianluigi Mondaini intende sviluppare con gli studenti del Corso di Composizione Architettonica dell’Università di Ingegneria Edile alcuni progetti di riconversione di aree urbane, partendo dal presupposto che la realizzazione di epicentri culturali (edifici multifunzione catalizzatori di attività) che si aprono alla città e che si riconnettono con essa, possono rappresentare una buona pratica progettuale per la riattivazione di aree urbane dismesse.


I luoghi assegnati agli studenti per il laboratorio di progettazione sono: la Cartiera di Fabriano, il Consorzio Agrario di Jesi, la Fornace di Senigallia, l’ex Caserma del Cardeto di Ancona, il Mattatoio di Ancona.


Durante la lezione interverranno Monica Caputo, Allegra Corbo, Luca Blast Forlani, Matteo Giacchella, Gastone Clementi ad illustrare due esperienze singolari di sperimentazione artistica in “enviroment” urbano ed ex-urbano – il festival POPUP! Arte contemporanea nello spazio urbano e il progetto INTRUDERS. Urban explorers – in cui lo stratagemma coinvolge le architetture, resuscitandole in una formula inaspettata ma già matura e infonde un senso di intimo disorientamento indispensabile per un futuro rinnovamento culturale della città.


L’iniziativa è promossa dal “Coordinamento dei corsi di Architettura e Composizione architettonica ed urbana del corso di laurea in Ingegneria Edile e Architettura dell’Università Politecnica delle Marche” e dall’associazione culturale “MAC Manifestazioni Artistiche Contemporanee”.


Tutti gli interessati sono invitati a partecipare.


(Pubblicato il 21 Ottobre 2011)


 
 
Approfondimenti
There are no documents